Serie 2001÷2020

Breda - Ansaldo F15
Anno: 1997/98

Serie precedente
Serie successiva

Nel giugno del 1997, a distanza di 24 anni dalla precedente soppressione, viene inaugurata la nuova linea filoviaria numero 30, tra via di Francia e via Rimassa, ripristinando il doppio senso di marcia in alcune strade, come via Balbi e via XX Settembre. I veicoli sono stati realizzati da Breda Costruzioni Ferroviarie, su telaio Menarini 220, carrozzeria Breda 2001 ed equipaggiamento elettrico Ansaldo. Il connubio di queste tre componenti prende il nome di F15. Dopo numerose interruzioni del servizio, dovute prima ai lavori in piazza De Ferrari per il G8 del 2001, poi alla ristrutturazione di via Balbi per il 2004 ed infine alla estensione della linea aerea in via Gramsci, nel 2007 sono tornati in esercizio, tecnicamente ed esteticamente rinnovati, tranne le tre unità 2008, 2013 e 2015, ritirate dall’esercizio. Le rimanenti, trasferite nel frattempo da Mangini a Sampierdarena, hanno seguito la stessa sorte, fino al ritiro completo della flotta nell’autunno del 2012.

Dati tecnici

Lunghezza 12,00 m Passo anteriore 6,06 m Posti seduti 20 Potenza Elettrico: 197 CV
Diesel: 152 CV
Larghezza 2,50 m Passo posteriore - Posti in piedi 71 Cambio non presente
Altezza 3,60 m Raggio di volta 9,07 m Motore Elettrico: Ansaldo MTA-F4-185V
Diesel:VM EP638LI
Peso a vuoto 12.800 kg
Numero porte 4 a libro a 4 ante Spazio di volta 18,50 m Cilindrata Diesel: 3.749 cm³ Velocità massima Elettrico: 60 km/h
Diesel: 55 km/h

Galleria fotografica 


Il contenuto della pagina è aggiornato al 05/12/2017
Arancione di Genova © 2010÷2017. Tutti i diritti riservati. È vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione