L'evoluzione della rete
à
Consultazione per anno
à Consultazione per linea
à Le linee barrate e le targhe
à I titoli di viaggio

Il 1973 segna una tappa importante nella storia del trasporto pubblico genovese: da un lato si assiste alla soppressione del servizio filoviario (l'11 giugno), dall’altro si introduce la “tariffa a tempo”, che con un solo biglietto permette di utilizzare più autobus all’interno del periodo di validità (30 luglio).

Pertanto si procede ad una significativa revisione della rete, semplificando le linee ed eliminando i “celeri”, diversificando il servizio in linee di forza per le periferie (da 1 a 17), linee di forza diametrali per il centro (18, 19 e 20), linee di adduzione (principalmente da 30 a 49) e linee collinari, che a partire dal 1977 assunsero anche la numerazione a tre cifre, di cui la prima indicativa della zona in cui vengono effettuate (1 per il Ponente, 2 per la Val Polcevera, 3 per il Centro, 4 per la Val Bisagno e 5 per il Levante).

A partire dal 1991 i servizi notturni sono affidati alle sole linee N1 ed N2, che percorrono l'intera città dalla Val Polcevera alla Val Bisagno e da ponente a levante, sovrapponendosi nel tratto comune. Nel 1999 vengono introdotti alcuni servizi serali ottenuti dall'unione di due o più linee diurne, che assumono numerazione a tre cifre nel gruppo dei "seicento". Nel 2011 tutti i servizi serali, ad esclusione delle linee 1, 9, 13 e 17 sono indicati con tali numerazioni.

I servizi speciali (stadio, fiera, cimitero di Staglieno) sono in genere indicati con una coppia di lettere, che richiamano le iniziali dei rispettivi capilinea, mentre quelli sostitutivi degli impianti speciali sono indicati da una lettera (F per la funicolare del Righi e G per la cremagliera di Granarolo) ed un numero.

In questi 35 anni la struttura urbanistica della città è cambiata e le pagine che seguono dimostrano come la rete bus si sia adeguata a tale sviluppo: da circa un centinaio di linee si è arrivati a oltre 150.

Le linee di forza, nel 1973 numerose e spesso sovrapposte, retaggio delle vecchie linee tranviarie abbandonate a metà degli anni Sessanta, sono state via via semplificate, anche in considerazione dell’accresciuta importanza del vettore ferroviario per il trasporto urbano e dell’apertura della metropolitana avvenuta nel 1990.

Le linee collinari invece si sono moltiplicate, per arrivare in tutti i nuovi quartieri residenziali e nelle zone al di fuori dei centri abitati che in precedenza non erano dotate di infrastrutture stradali idonee al servizio di linea.

Il 1° giugno 2012 la linea 1 ha compiuto 100 anni: scarica il documento 100 di questi "1"!!!

Dalla tabella seguente è possibile accedere alle schede (distinte per anno) che descrivono la rete nel suo complesso.
Al momento gli anni indicati con un asterisco (*) non sono pubblicati.

  1973
(ante revisione)
1973
(post revisione)
1974* 1975*
1976* 1977* 1978 1979* 1980*
1981* 1982* 1983 1984 1985*
1986 1987* 1988 1989 1990
1991 1992 1993 1994 1995
1996 1997 1998 1999 2000
2001 2002 2003 2004 2005
2006 2007 2008 2009 2010
2011 2012 2013    

Prossimamente verranno anche pubblicate le schede che descrivono le caratteristiche e l'evoluzione storica delle singole linee.
Al momento sono disponibili per il download solo le linee indicate con un asterisco (*).

1* 2 3 4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17 18 19* 20
21 22         27 28 29 30
31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
41 42 43 44 45 46 47 48 49 50
51 52 53 54 55 56 57 58 59 60
61 62 63 64 65 66 67 68 69 70
71 72 73 74 75 76 77 78 79 80
81 82 83 84 85 86 87 88 89 90
91 92 93 94 95 96 97 98 99 100
                   
101 121 128 151 158 159 160 161 165 169
170 171 172 188 189 190 191 192 195 198
199
270 271 272 273 275 276 277 299
340 355 356 374 375 377 381 383 385
450 451 470 474 475 476 477 478 479 480
481 482 483 491
512 513 516 517 518 584
603 604 605 606 607 618 620 634 635 640
641 649 653 656 660 670 676 680 683 685
686 687 697 699 N1 N2
                   
Speciali Stadio BM CM KM LM SM VM  
Speciali Fiera KA KB KC KD     Altri
Servizi
Sostitutivi Impianti Speciali F1 F2 F3 HS G1  
Speciali Cimitero Staglieno CB CF CN CS SC    

 


Altri documenti su passato, presente e futuro della rete di trasporti pubblici...


Proposta di revisione della rete (anno 2000)

Proposta di revisione della rete (anno 2006)


Racconti dal finestrino

(sito Metrogenova.com)


Analisi dell'offerta di trasporto pubblico urbano nel Comune di Genova - Anni 1993 - 2008

(sito Metrogenova.com)


Sezione bus: schede informative sui servizi automobilistici urbani

(sito Metrogenova.com)


Genova Mobilità 2020: visione della mobilità genovese al 2020

(sito Metrogenova.com)

Il contenuto della pagina è aggiornato al 23/09/2017
Arancione di Genova © 2010÷2017. Tutti i diritti riservati. È vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione