I filobus
Schede tecniche
(torna a) Le vecchie glorie
(vai a) Principali serie di veicoli in servizio fino al 1956
(vai a) Principali serie di veicoli in servizio a partire dal 1956

 


I programmi per l'introduzione dei filobus a Genova hanno inizio nel 1936. La UITE, seguendo le direttive autarchiche del Governo, decide la sostituzione di parte del servizio autobus con linee filoviarie. La sera del 13 aprile 1938 viene effettuato il viaggio inaugurale sul percorso Foce - Manin. Il 21 aprile successivo la linea viene aperta al pubblico ed in breve tempo vengono istituite altre tre linee: la "FG" (Foce - Corso Monte Grappa), la "A" (Tommaseo - Principe) e la "H" (San Fruttuoso - Principe), queste ultime due in sostituzione delle analoghe linee automobilistiche.

Nel 1947 la UITE affronta un impegnativo programma di trasformazione dei servizi e di rinnovamento del materiale rotabile, grazie anche alle crescenti difficolt di circolazione dei tram su percorsi con strade strette e acclivi, come la circonvallazione a monte. Nel giro di pochi anni la rete filoviaria si estende fino a Dinegro, via Napoli, Staglieno, corso Sardegna, San Martino, Lido d'Albaro, Foce e via Vannucci. La massima estensione raggiunta nel 1955, con nove linee di filobus:

70 Foce - Piazza Acquaverde
74 Lido - Piazza De Ferrari
75 Corso Sardegna - Piazza Dinegro
77 Ospedale San Martino - Piazza Acquaverde
81 Staglieno - Piazza Dinegro
83 Stazione Brignole - Piazza Principe
84 Piazza De Ferrari - Corso Montegrappa
85 Lido - Piazza Manin
89 Via Vannucci - Via Napoli

Tuttavia negli anni Sessanta le sorti dei mezzi di trasporto elettrici (tram e filobus) oramai segnata: alla fine del 1966 vengono soppressi i servizi tranviari, nel giugno del 1973 sono soppressi anche quelli filoviari, poche settimane prima dell'entrata in vigore della famosa revisione di quell'anno.

Il servizio filoviario sulla linea "30" (Foce via Rimassa - Via di Francia WTC) stato ripristinato nel 1997, dopo aver realizzato una rete completamente nuova ed acquistato 20 filoveicoli (modello AnsaldoBreda F15), ed in tale occasione venne pubblicata da AMT Genova una serie di 18 cartoline commemorative sui diversi modelli di filobus, che sono riprodotte di seguito. 
Nel 2008 la linea filoviaria stata prolungata fino a piazza Montano, sono stati acquistati altri 17 filoveicoli snodati (modello Van Hool New AG300T) ed il servizio esteso alla linea "20" (Foce via Rimassa - Sampierdarena piazza Vittorio Veneto).

Per quanto riguarda le serie sociali identificative dei filobus nel parco UITE, inizialmente vengono scelte le numerazioni a tre cifre 2xx (vetture a due assi) e per 3xx (vetture a tre assi). A partire dal 1946 si utilizza una nuova numerazione ottenuta anteponendo la cifra "2" ai numeri sociali gi in uso (limitatamente alle vetture non distrutte dagli eventi bellici.

[photogallery/photo17421/real.htm]

 


Il contenuto della pagina aggiornato al 04/12/2017
Arancione di Genova 20102017. Tutti i diritti riservati. vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione