Serie 7001÷7084

Menarinibus IIA Citymood 10
Anno: 2016 (7001÷7054) - 2017 (7055÷7084)

Serie precedente
Serie successiva

Dopo oltre 15 anni di sospensione degli acquisti di vetture da 10 metri, nel 2016 viene avviata la fornitura di un consistente lotto di Menarinibus CityMood, in tre gruppi (7001÷7016, 7017÷7043 e 7044÷7054), destinati a sostituire la serie 3801÷3841 (34 vetture destinate infatti a Staglieno/Gavette) e le rimanenti vetture della serie 4301÷4370 (le altre venti sono state ripartite equamente tra Mangini e Sampierdarena), portando su molte linee di adduzione, finora sprovviste, aria condizionata per l’intero abitacolo e postazione per disabile con pedana ad azionamento manuale.

Nel 2017 la fornitura viene completata con altre 30 vetture, che raggiungono le rimesse di Cornigliano e Sampierdarena, per effettuare servizio anche sulle linee collinari dell'estremo ponente di Voltri: Si differenziano dalle prime per un minor numero di posti a sedere e per la porta centrale a scorrimento, che rendono l'accessibilità interna più agevole.

Nonostante il nome italiano (Menarinibus è l’erede della Breda-Menarinibus) gli autobus sono stati costruiti in Turchia e l’allestimento completato negli stabilimenti bolognesi.

La numerazione ritorna al passato, alla serie utilizzata solo per gli Alfa Romeo Mille Menarini del 1964 e sembra inaugurare la regola di utilizzo del "7" come prima cifra per le vetture da 10 metri.

Dati tecnici

Lunghezza [m] m Passo anteriore [m] m Posti seduti [unità] Potenza [CV] CV
Larghezza [m] m Passo posteriore [m] m Posti in piedi [unità] Cambio [costruttore + modello]
Altezza [m] m Raggio di volta [m] m Motore [costruttore + modello] Peso a vuoto [kg] kg
Numero porte [unità] Spazio di volta [m] m Cilindrata [cm³] cm³ Velocità massima [km/h] km/h

Galleria fotografica 


Il contenuto della pagina è aggiornato al 10/04/2021
Arancione di Genova © 2010÷2020. Tutti i diritti riservati. È vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione