Serie 4871÷4885 e 4891÷4895 (vetture non più in servizio)

FIAT 316.8.13 Menarini C13
Anno: 1979 (4871÷4885) - 1986 (4891÷4895)

Serie precedente
Serie successiva

La necessità di piccole vetture, in grado di raggiungere i quartieri collinari tramite strade strette ed impervie, porta all’acquisto nel 1979 di un lotto di 15 vetture realizzate dal costruttore Menarini su telaio FIAT 316.8.13, che prendono i numeri di serie 4871÷4885.

Ricompare, ereditandola dai precedenti FIAT 416, la soluzione del motore in posizione posteriore, che verrà adottata sulla gran parte delle vetture realizzate a partire dagli anni Ottanta. Il secondo lotto (4891÷4895) arriva nel 1986 e si distingue per un ammodernamento della carrozzeria: le differenze si notano soprattutto nel frontale (gruppi ottici e collocazione della mascherina di aerazione).

Le vetture sono state in carico alle rimesse di Staglieno/Gavette, Cornigliano e Sampierdarena. La radiazione di questa serie è stata conclusa nel 2006.

Dati tecnici

Lunghezza [m] m Passo anteriore [m] m Posti seduti [unità] Potenza [CV] CV
Larghezza [m] m Passo posteriore [m] m Posti in piedi [unità] Cambio [costruttore + modello]
Altezza [m] m Raggio di volta [m] m Motore [costruttore + modello] Peso a vuoto [kg] kg
Numero porte [unità] Spazio di volta [m] m Cilindrata [cm³] cm³ Velocità massima [km/h] km/h

Galleria fotografica 


Il contenuto della pagina è aggiornato al 10/04/2021
Arancione di Genova © 2010÷2020. Tutti i diritti riservati. È vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione