Serie 4701÷4725 (vetture non più in servizio)

FIAT 314/3 Portesi
Anno: 1974/75

Serie precedente
Serie successiva

Il telaio del FIAT 314 viene utilizzato dalla Portesi per la carrozzeria AU277, che ricorda, soprattutto nel frontale, quella dei FIAT 418.

Sfruttando le dimensioni ridotte, la carrozzeria spartana (con due sole porte di larghezza esigua) ed il cambio manuale, viene realizzato un autobus particolarmente adatto a tutte le linee collinari più impervie dal tracciato sinuoso e ripido (come 57, 59, 60, 64, 65, 69, 78, 93 e 94) sulle quali successivamente verranno affiancati dai FIAT-IVECO 316 della serie 4736÷4796.

Le 25 unità furono distribuite tra tutte le rimesse genovesi, ultima in ordine di tempo Cornigliano, dove qualche vettura è arrivata nella seconda metà degli anni Novanta, ereditandola da quella di Voltri, chiusa nell’ottobre del 1995.

In quegli stessi anni il rinnovo delle vetture di piccole dimensioni avviato con la serie 4801÷4826 ne ha determinato l’uscita di scena, conclusa nel 1999.

Nota: vetture 4701÷10 e 14÷21 dotate di biglietteria automatica, poi eliminata a partire dal 1987

Dati tecnici

Lunghezza [m] m Passo anteriore [m] m Posti seduti [unità] Potenza [CV] CV
Larghezza [m] m Passo posteriore [m] m Posti in piedi [unità] Cambio [costruttore + modello]
Altezza [m] m Raggio di volta [m] m Motore [costruttore + modello] Peso a vuoto [kg] kg
Numero porte [unità] Spazio di volta [m] m Cilindrata [cm³] cm³ Velocità massima [km/h] km/h

Galleria fotografica 


Il contenuto della pagina è aggiornato al 10/04/2021
Arancione di Genova © 2010÷2020. Tutti i diritti riservati. È vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione